Destri o mancini: perché la maggioranza della popolazione è destra?

//Destri o mancini: perché la maggioranza della popolazione è destra?

Destri o mancini: perché la maggioranza della popolazione è destra?

Destri o mancini? M.K. Holder è una scienziata del Center for the Integrative Study of Animal Behaviour dell’Indiana University. Oltre a studiare la manualità negli esseri umani, ha anche studiato l’uso della mano nei gorilla di montagna (in Ruanda), così come negli scimpanzé, nei colobi rossi, nelle scimmie dalla coda rossa e nei mangabey dalle guance grigie (in Uganda). La ricerca mostra su queste scimmie ha verificato che i soggetti spesso sviluppano preferenze individuali per le attività manuali, ma non è possibile individuare una prevalenza di manualità a livello di popolazione, come invece accade negli umani. 

La ricerca su destrismo e sinistrorso dura ormai d 160 anni e nonostante ciòche gli studi hanno svelato, non è ancora possibie capire con precsion ciò che induce gli essri umni a usare preferenzialmente una mano rispetto all’altra, o perché le popolazioni umane sono infine giunte all’uso della mano destra piuttosto che della sinistra. 

Gli scienziati, infatti, non sono d’accordo su quale percentuale della popolazione umana sia “destrimano” o “mancino” perché non esiste una definizione standard ed empirica per misurare la “mano”; i criteri variano e si basano su varie spiegazioni teoriche perché è ancora in corso l’analisi di quali siano i meccanismi coinvolti. 

La maggior parte degli esseri umani (diciamo dal 70% al 95%) sono destrimani, una minoranza (diciamo dal 5% al ​​30%) è mancina e un numero indeterminato di persone è probabilmente meglio descritto come ambidestro. Questo sembra essere universalmente vero per tutte le popolazioni umane in qualsiasi parte del mondo. Ci sono prove di un’influenza genetica per la manualità; tuttavia, non è mendeliano e i genetisti non possono essere d’accordo sul processo esatto. Ci sono prove che la manualità può essere influenzata (e modificata) da meccanismi sociali e culturali. Ad esempio, è noto che gli insegnanti obbligano i bambini a passare dall’uso della mano sinistra all’uso della mano destra per scrivere. Inoltre, alcune società più restrittive mostrano meno mancinismo nelle loro popolazioni rispetto ad altre società più permissive. 

Alcuni ricercatori sostengono che ci sono prove di casi di mancinismo “patologico” legati a traumi cerebrali durante la nascita. E molti ricercatori fanno risalire la causa della manualità ai processi di sviluppo interuterino prenatale, al momento in cui il cervello fetale sviluppa per la prima volta emisferi cerebrali distinti. Nel 1860 il chirurgo francese Paul Broca notò una relazione tra la destrezza e la specializzazione del cervello dell’emisfero sinistro per le abilità linguistiche. Ma l’associazione mano-cervello non è una correlazione semplice, né affidabile. Gli studi condotti negli anni ’70 hanno mostrato che la maggior parte dei mancini ha la stessa specializzazione del cervello nell’emisfero sinistro per il linguaggio tipica di tutti gli umani: solo una parte dei mancini ha modelli diversi di specializzazione linguistica. 

Quindi la linea di fondo è che abbiamo una buona idea generale delle cause della prevalenza della mano destra nelle popolazioni umane, ma devono ancora essere elaborare i dettagli precisi. 

Destra o sinistra: i primati 

Come anticipato dagli studi di M.K. Holder, se non è insolito che i singoli animali mostrino un uso preferenziale di una mano rispetto all’altra, non sembrerebbe esserci evidenza di una prevalenza dell’uso di una mano anziché dell’altra a livello di comunità. 

Ci sono, è vero, scienziati ricercatori che lo sostengono ma la maggior parte di questi lavora con animali in laboratorio o in cattività, che eseguono compiti manuali che sono molto diversi da come gli animali userebbero le mani in natura. 

By |2021-10-19T09:02:27+02:00Ottobre 25th, 2021|News|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
WhatsApp Chatta con noi
Chiama
Dove siamo
PORTFOLIO