Seo Vs Content marketing? Un combattimento assurdo

/, News, World/Seo Vs Content marketing? Un combattimento assurdo

Seo Vs Content marketing? Un combattimento assurdo

Parlando di marketing on line si rischia spesso di fare molta confusione in particolare perché, pur essendo materie studiate da anni manca, a molti livelli, una vera compressione del processo di engagement del cliente con strategie che, sono, tutto sommato complementari. Ciò è vero particolarmente quando si tratta di scrittura di contenuti e loro ottimizzazione per i motori di ricerca.

Cosa si intende, infatti, per content marketing? Sembra strano ma la strategia iniziò molti anni fa, in analogico, con la creazione dei supplementi dei giornali, degli allegati, delle edizioni speciali. Chi ha una cinquantina d’anni, ricorderà molto bene la guerra fra quotidiani che si affrettavano a mettere, in ogni uscita, un allegato omaggio: libri, libri bianchi, videocassette, figurine e chi più ne ha più ne metta, per riempire il giornale di contenuti “altri”

Ciò che si fa oggi non è molto diverso e, più che chiederci qual è la strategia migliore, sarebbe invece interessante capire come lavorano insieme.

Content marketing: chi era costui?

Intanto, cos’è il content marketing? In sostanza, il marketing dei contenuti è un approccio di marketing strategico incentrato sulla creazione e distribuzione di contenuti preziosi, pertinenti e coerenti per attrarre e trattenere un pubblico chiaramente definito e, in definitiva, per attirare un traffico di pubblico qualificato allo scopo che l’azienda si prefigge, sulla propria pagina.

La parola contenuti è volutamente vaga: blog educativi, video, libri bianchi, foto eccetera. Dei buoni contenuti sono fondamentale per qualsiasi strategia di marketing in entrata. Il social media marketing si basa sui contenuti e se il social media manager non ha contenuti di valore, la sua azione può essere gravemente penalizzata. In un mondo di utenti iperconnessi ed esigenti, il pubblico vuole vedere, guardare, leggere.

Content marketing: quali contenuti?

Il contenuto probabilmente più efficace è il video: che sia un video legato direttamente all’attività dell’azienda, per esempio una spiegazione esaustiva sul funzionamento di un oggetto, sul suo montaggio, sulla sua resistenza, sia un video divertente, o immagini mozzafiato, o piacevoli, il video è sicuramente il contenuto che ingaggia di più, specialmente perché il nostro è ormai un mondo fatto di immagini: i video sono il contenuto che viene maggiormente convertito, riutilizzato, condiviso.

Le persone non sono più abituate a leggere testi molto lunghi: per trattenere la loro attenzione, è indispensabile abbondare con immagini che li incuriosiscano e fermino il loro sguardo.

Anche supplementi esplicativi, per esempio guide, sono sicuramente apprezzate, ma anche queste devono tenere conto dell’importanza delle immagini: i testi non devono essere troppi lunghi e, per quanto possibile, devono essere sostituiti di immagini pertinenti. Utilissime, in questo senso, sono le infografiche, capaci di riassumere le informazioni in formato visivo.

Anche i blog sono un ottimo contenuto, specialmente se sono blog nei quali si crea, più che uno scambio di opinioni, un susseguirsi di polemiche. Il successo di blog come Il Signor Distruggere, che ha fatto della cattiveria il proprio marchio di fabbrica, ha fatto di Vincenzo Maisto, l’ideatore, una vera e propria star. E la cosa divertente è che Maisto non aveva nulla da vendere se non sé stesso: ha fatto davvero uno strepitoso lavoro di self branding appunto attraverso il content marketing.
Anche le raccolte di recensioni sono molto efficaci e sostituiscono quel passaparola che abbiamo usato per secoli. In un certo senso, abbiamo bisogno che la nostra rete social, che ha in parte sostituito la rete sociale, ci rassicuri sulle nostre scelte e le recensioni guidano traffico “utile” verso le nostre pagine di vendita.

Content marketing: gli infoprodotti

Efficacissimi sono gli e-book gratuiti, ottimo sistema per raccogliere contatti ed e-mail. Creando e-book pertinenti con il tuo campo, puoi diventare un leader di settore (Aranzulla docet). Ma basta guardare anche a successo degli e-book di molti “marketers”, per citarne uno, Dario Vignali o alla nascita di siti dedicati agli e-book, che insegnano “la qualunque”, dalla meditazione trascendentale alle tecniche del kamasutra, e che hanno creato un mercato incredibile, lanciando anche un neologismo: infoprodotto.

E poi c’è il Seo

Presentato molto sinteticamente il content marketing, cosa c’entra questo con il Seo? Non spiegheremo le tecniche del Seo, Search Engine Optimization, l’arte di sfruttare l’algoritmo di Google o altri motori di ricerca per aumentare la visibilità di un sito web, di una landing page eccetera.

È invece interessante segnalare che i motori di ricerca cercano di fornire ai propri utenti le informazioni più pertinenti alla loro ricerca. Ciò significa che quando qualcuno fa una domanda e digita una serie di parole, il motore di ricerca premia il contenuto che contiene quelle specifiche parole. È chiaro che farsi trovare è fondamentale, per questo dobbiamo usare le parole giuste, le domande giuste e i contenuti giusti per rispondere alle esigenze dei clienti
Tuttavia è indispensabile capire che una campagna basata solamente su una corretta applicazione del Seo rischia di essere un fallimento se non è abbinata ad una corretta applicazione del content marketing. Quindi, rispettiamo la Seo ma scriviamo e produciamo contenuti interessanti: utilizzati in tandem, attirano visitatori tramite il traffico organico generato dalle ricerche (tramite Seo) per su contenuti di valore che gli utenti desiderano consumare.
Anche Google, dopo i primi anni e con l’evolversi dell’algoritmo di ricerca, punisce i testi sovra ottimizzati (parole chiave troppo usate, usate a casaccio, eccetera) e sembra premiare i contenuti di qualità più dei contenuti ottimizzati dal punto di vista tecnico.
Cosa significa questo per gli esperti di marketing?
Che una strategia di contenuto deve tenere conto di entrambi.

By |2020-06-09T09:31:11+00:00maggio 11th, 2020|Lavori, News, World|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
WhatsApp Chatta con noi
Chiama
Dove siamo
PORTFOLIO